Anno scolastico all’estero Programma Exchange

Il programma Exchange è la scelta più popolare per gli studenti che vogliono frequentare un anno scolastico, semestre o trimestre all’estero in scuola superiore.

Ma cosa vuol dire “fare un programma Exchange”?

E qual è la differenza con i termini Exchange Program o Scambio culturale?

Scopriamolo insieme.

COS'E' IL PROGRAMMA EXCHANGE

Cosa si intende per programma Exchange?

Letteralmente, fare un programma Exchange Vuol dire fare uno scambio. Non si specifica il tipo di scambio che avviene.

Per noi, fare un programma Exchange vuol dire partecipare ad un programma Exchange vuol dire trascorrere all’estero un anno scolastico oppure un semestre o trimestre/quadrimestre.

Con la parola Exchange intendiamo quindi uno scambio culturale e linguistico, che si svolge all’estero, e che ha per protagonisti gli studenti delle scuole superiori. Essi diventano Exchange Students.

Durante questo periodo, gli studenti frequentano una high school estera, e vivono in famiglia ospitante.

Il Programma Exchange è riconosciuto al rientro, perché organizzato nel rispetto delle circolari Miur sulla mobilità internazionale e il riconoscimento.

COME FUNZIONA?

Come funziona un programma Exchange all’estero? 

Un programma Exchange ha la particolarità di:

  • prevedere l’iscrizione ad una scuola superiore estera pubblica
  • includere l’alloggio presso famiglia ospitante all’estero

 Per programma Exchange intendiamo quindi il tradizionale programma di scuola superiore all’estero in high school statale, con alloggio presso famiglia locale.

IN CHE PAESI SI PUO' ANDARE?

In che Paesi si può fare il programma Exchange? 

I nostri programmi exchange sono disponibili in diversi Paesi, come:

In tutti questi Paesi, è possibile frequentare una high school all’estero e vivere in famiglia per 9 mesi (un anno scolastico), oppure 3 o 6 mesi di scuola superiore.

BISOGNA OSPITARE UNO STUDENTE IN CAMBIO?

Con il programma Exchange, bisogna ospitare uno studente in Italia? 

Per noi, la parola “Exchange” fa riferimento allo scambio culturale che avviene tra gli studenti partecipanti e le famiglie ospitanti.

Le famiglie italiane, con il nostro programma, non devono ospitare in cambio nessuno studente straniero.

Non è uno “scambio” di famiglie o di ospitalità, ma culturale e linguistico.

DIFFERENZA CON PROGRAMMA SELECT

Qual è la differenza con i programmi Flex o Select?

Con il programma Exchange lo scambio culturale avviene con una completa full immersion linguistica all’estero.

  • Solitamente, gli studenti interessati scelgono il Paese in cui vogliono studiare per il loro anno all’estero.
  • Non possono però scegliere la città in cui soggiornare, o la specifica scuola superiore da frequentare.

I programmi Flex, da noi chiamati “Select”, invece, danno la possibilità di scegliere la città, o la regione in cui vivere l’anno all’estero. In alcuni Paesi, sempre con il programma Select, come Inghilterra, Stati Uniti, Francia o Irlanda, è anche possibile scegliere la scuola superiore specifica da frequentare.

PERCHE' SCEGLIERE IL PROGRAMMA EXCHANGE
Perchè fare un anno all’estero con il programma Exchange?

Il principale motivo per partecipare ad un anno all’estero Exchange sta nel significato di questa parola: scambio.

  • Vivere all’estero per un periodo così lungo, come un anno scolastico, o anche per 3 o 6 mesi di scuola superiore, è una magnifica e indimenticabile esperienza di vita.
  • Non scegliere la città in cui vivere o la scuola superiore da frequentare ha il vantaggio di rendere questa esperienza all’estero una vera esperienza di crescita.
  • E’ il modo migliore di conoscere nuovi Paesi, nuovi modi di vivere e di pensare e nuove culture, vivendo in cittadine tipiche del Paese che hai scelto.
  • E’ uno dei modi migliori per imparare bene una lingua straniera, vivendo in famiglia ospitante e partecipando ad attività ricreative insieme.
  • Infine, frequentare una scuola superiore all’estero nel sistema scolastico pubblico è un modo per conoscere da vicino come funziona il sistema di insegnamento all’estero.
  • Potrai seguire nuove materie di studio, un nuovo metodo educativo, e condividere con gli altri studenti i tuoi progetti dopo il diploma di maturità, per l’università.
  • L’esperienza di studio all’estero in una scuola superiore estera è riconosciuta al rientro, grazie alle normative Miur sulla mobilità internazionale.
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI SUL PROGRAMMA EXCHANGE ALL’ESTERO